Home / STORIA

STORIA

Origini della città

Secondo un’antica leggenda, la principessa Libuše profetizzò per Praga una “fama che raggiungerà le stelle”, indicando anche ove sarebbe sorta la futura capitale. Gli storici invece fanno risalire l’origine dell’odierna città al primo periodo neolitico. La vera storia della città è però tuttavia iniziata nell’870, con la fondazione del Castello, sede dei re boemi.

Importanti cenni sul passato della città

La città conobbe un periodo di assoluta fioritura nella prima metà del Trecento, in cui il re ceco e imperatore del Sacro impero romano, Carlo IV, ne fece una sede rappresentativa dell’impero e della capitale del regno.
Importante fu anche il periodo verso la fine del Cinquecento. Sotto Rodolfo II d’Asburgo, re boemo ed imperatore romano, Praga divenne il fulcro della vita politica, sociale e culturale dell’Europa centrale.

Storia moderna

Dopo la fine della Prima guerra mondiale, nel 1918, Praga divenne la capitale del nuovo stato della Repubblica Cecoslovacca. Nel 1968 si svolse la Primavera di Praga e repressione da parte dell’esercito sovietico. Nel 1989 ci fu la Rivoluzione di Velluto e il 1993 è l’anno della pacifica divisione tra le due regioni dell’ex repubblica, che adesso formano due stati indipendenti.

Nome della città

Il nome della città, secondo le più antiche cronache ceche, si fa derivare dagli sbarramenti, detti soglie, che attraversavano la Moldava. Esistono anche altre teorie, ma sono meno affidabili.

STORIA

PAT