Mělník

Melnik è una cittadina situata a circa 30 km a nord di Praga ed è il cuore della fiorente zona vinicola della Boemia. La sua lunga storia risale alla guerra dei Trent’Anni, quando fu distrutta durante il saccheggio dell’esercito svedese per poi essere ricostruita; oggi conserva forti tratti di diversi periodi storici. La Città Vecchia attrae la maggior parte dei turisti, per le sue enoteche e i monumenti storici interessanti; al di là della Città Vecchia si trova il resto della città, urbanizzato e privo di attrattive.

Prague – Mělník. Alternativa al treno o all’autobus. Prenota un economico minibus privato porta-a-porta.

 

Il Castello di Mělník

Una delle maggiori attrazioni turistiche è il Castello di Mělník, un edificio appartenuto alla famiglia Lobkowicz per oltre 200 anni che dal 1992 è aperto al pubblico. Sebbene nel palazzo siano attualmente in corso vasti restauri, merita comunque una visita: i turisti vedranno com’erano tutte le parti  del palazzo molti anni fa, così da capire come vivevano i ricchi nel passato.

È possibile passeggiare nelle parti della casa una volta abitate, decorate con una pregiata raccolta di mobili barocchi e dipinti del XVII e XVIII secolo, per il giro sarete guidati da un opuscolo in lingua inglese. Esiste anche un percorso dedicato alla degustazione di vino che si terrà nelle cantine risalenti al XIV secolo (per ulteriori informazioni, leggete la sezione Degustazione di Vino a Mělník).

È disponibile anche un negozio dove acquistare souvenir e si può anche comprare vino prodotto nella proprietà Lobkiwicz. Indirizzo: Svatováclavská 19; www.lobkowicz-melnik.cz; Biglietto d’ingresso 100 CZK (€ 3,60) Apertura: 9.30-17.00 maggio-settembre.

Mělník

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Vicino al Castello di Mělník si trova la chiesa gotica dei Santi Pietro e Paolo, che risale al XV secolo e possiede uno spettacolare campanile barocco. Arrampicatevi sulla cima del campanile per scorgere delle vedute splendide. Apertura: 10-12.30 & 13.15-17 martedì-domenica. Biglietto d’ingresso: 40 CZK (€ 1,50).

 

Ossario

La vecchia cripta della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo ha un aspetto macabro: qui sono contenute le ossa di 10.000 persone, disposte secondo uno schema preciso, dopo essere state dissotterrate per far spazio alle vittime della peste nel XVI secolo. Le ossa sono sistemate a formare ancore, cuori e croci, simboleggianti fede, amore e speranza.

L’ossario di Mělník è stato in funzione fino al 1775, quando è stato eliminato il cimitero della chiesa. Secondo un decreto governativo del 16 agosto 1878, le ossa conservate negli ossari dovevano essere seppellite nel terreno e all’Ossario di Mělník risolsero la questione murando le finestre e l’entrata. Il cimitero fu spostato nella Chiesa di Santa Ludmila alla periferia della città. Ingresso: 30 CZK (€1,1) Apertura: 9.30-12.30 & 13.15-16 martedì-venerdì; 10-12.30 & 13.15-16 sabato e domenica.

 

Le degustazioni di vini a Mělník

Nel palazzo dei Lobkowicz a Mělník esistono ancora gli stessi vigneti dove Carlo IV, all’arrivo in Boemia, piantò la sua selezione di uva francese, quindi un’escursione nelle cantine è quasi d’obbligo in questa tranquilla città. Nel castello, il cui nome ‘Cháteau Mělník’ si ritrova sull’etichetta, si producono: i rossi Blauer Portugieser, St. Laurent,  Pinot Noir e Zweigeltrebe e i bianchi Pinot Gris, Pinot Blanc, Riesling, Chardonnay Moravian Muscat, Muller-Thurgau e Traminer. Grazie ai vini invecchiati anche quarant’anni e alla fermentazione ottenuta in grosse botti di quercia barrique, nel castello c’è un viavai costante di visitatori appassionati di vino. Senza essere eccezionali, i marchi Lobkowicz e Ludmila rappresentano un’ottima occasione per assaggiare dei vini corposi secchi, ma fruttati. Le degustazioni si svolgono ogni giorno dalle 10 alle 17:00. Costo: 90-220 CZK (€3,3-8).

 

Ufficio Turistico

Indirizzo: Legionářů 51. Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17. Si vendono cartine e guide ed è possibile trovare assistenza se si è in cerca di un alloggio.

 

Per arrivare

Mělník si trova a circa 30 km a nord di Praga e gli unici mezzi per arrivarci sono gli autobus o i taxi. Gli autobus per Mělník (un’ora di viaggio) sono disponibili alla fermata fuori dalla stazione ferroviaria Praha-Holešovice. I biglietti costano circa 50 CZK (€1,8) e si acquistano direttamente a bordo dall’autista. Un taxi dal centro di Praga costa tra 600 e 1000 CZK (€22-36).

 

Check Also

Karlovy Vary

Karlovy Vary merita completamente il suo status di seconda località turistica più visitata della Repubblica Ceca. Questa famosa località termale si trova a 130km da Praga, nella parte occidentale della Boemia. Karlovy Vary ha guadagnato la sua reputazione grazie alla scoperta di sorgenti calde naturali, la cui storia risale al Medioevo. Se vogliamo essere più precisi, le acque furono scoperte da Carlo IV, mentre era a caccia di cervi nel XIV secolo. Nel 1522 il Dottor Payer di Loket definì le proprietà delle acque in un trattato medico e la loro fama iniziò a diffondersi. Entro la fine del XVI secolo si potevano contare più di 200 edifici termali, ma l’aspetto attuale della città è stato plasmato principalmente nel XIX secolo.