Ristoranti

Pilsner Urquell

Pilsner UrquellLa Pilsner Urquell è conosciuta per essere la prima pilsner al mondo, il che significa che è stata e rimane la prima birra a bassa fermentazione. Le origini di questo nuovo prodotto sono dovute all’insoddisfazione del cliente comune. Le botti per le birre più scure ad alta fermentazione vennero eliminate e il Consiglio Comunale di Plzeň avviò un nuovo processo di birrificazione. La risultante Pilsner Urquell è rimasta immutata fino ad oggi.

Il vantaggio di questo approccio è una birra che è chiara e non si sciupa, per non parlare poi del suo sapore più distinto e rinfrescante. Anche gli amanti della birra del XIX secolo la pensavano così, e presto altre birrerie iniziarono a produrre birre simili. Questo stile di birra è diventato così popolare, che nove su dieci birre prodotte oggi nel mondo si basano sull’originale Pilsner Urquell.

Storia della Pilsner Urquell

Pilsner UrquellAd un certo punto nella sua storia, l’Europa Centrale divenne la principale area di produzione di birra, e la Boemia in particolare può essere considerata uno dei maggiori centri di produzione di birra in tutto il mondo. Durante il medio evo, il regno Ceco era un cosmopolita crocevia europeo e aveva tutte le risorse necessarie per la produzione della birra. Con l’aumento di popolarità della birra – il consumo di birra pro-capite in questa regione è oggi uno dei più alti al mondo – l’industria della birra divenne una parte importante dell’economia della regione, e i mastri birrai cominciarono a dedicarsi con maggiore attenzione al processo di fermentazione, cercando di migliorarne i risultati.

Nel 1838, un gruppo di adirati residenti di Plzeň, in segno di protesta decise di gettare nelle fogne della città 36 barili di birra imbevibile. Questo incidente indusse alcuni produttori locali a cercar di trovare un metodo di produzione alternativa che garantisse una qualità di produzione più stabile.

Questo primo passo mise in moto un cambiamento che colpì l’intero settore della birra e lo formulò lo standard aureo per tutte le birre lager. Una delle decisioni fondamentali da parte dei mastri birrai di Plzeň fu l’assunzione del giovane architetto Martin Stelzer, che costruì la migliore birreria del mondo. Per la sua costruzione scelse un sito sulla riva del fiume Radbuza, che offriva molti vantaggi naturali.

Uno di loro era la presenza di roccia arenaria, che permise lo scavo di lunghe gallerie, ottime per conservare la birra in un luogo fresco. Ancora più in basso sotto al livello del terreno vennero trovate quelle risorse d’acqua dolce che alla fine sono ciò che dò alla birra Pilsner il suo gusto così unico. La Pilsner Urquell è famosa in tutto il mondo grazie al suo gusto unico e per la sua squisita qualità. L’esperienza raggiunta nella produzione di Pilsner Urquell è stata tramandata da mastro birraio a mastro birraio, e ancora oggi tutti ne osservano e rispettano attentamente i principi fondamentali di produzione.

Quando l’esercito di Hitler attraversò il confine nel 1939, la modernizzazione del birrificio si fermò e le attrezzature poi rimasero immutate per tutta la durata del regime comunista. La birreria trascorse 50 anni fuori dall’influenza delle tendenze globali delle birre più leggere. La sua tecnologia, ma anche il suo gusto eccezionale rimasero completamente immutati.

Dopo la caduta del regime comunista nel 1989, la Pilsner Urquell passò sotto il controllo del gruppo SABMiller, uno dei leader nella produzione di birra, che si impegnò a preservare l’eredita della Pilsner Urquell e a trasmetterla in questo nuovo millennio. La Pilsner Urquell è così diventata da patrimonio nazionale a fiore all’occhiello di questo gruppo internazionale.

La Pilsner Urquell occupa un posto speciale nel cuore dei Cechi, e non è solo a causa del suo status di pilsner originale; questa birra è la scelta numero uno per il pranzo o la cena, ed è considerata l’accompagnamento ideale per un abbondante pasto ceco a base di schnitzel e insalata di patate o di gulasch e canederli.

La connessione tra la Pilsner Urquell e il cibo è così radicata, che la Pilsner Urquell possiede una rete di ristoranti con il suo marchio in tutto il paese. Questi ristoranti sono noti per cibo e servizio di buona qualità, e il tocco tradizionale che porteranno nella vostra esperienza culinaria; inoltre, qui c’è la garanzia che la birra servita sia recente e fresca. La cosa più bella è che in questi ristoranti avrete l’opportunità di gustare la Pilsner Urquell alla spina direttamente dalla fabbrica al pub senza che venga trasferita in un barile. Visita il sito Pilsner, che elenca i migliori 20 ristoranti, per fare la tua scelta.

Articoli Correlati

Back to top button