Chiesa di Nostra Signora Sotto la Catena

Chiesa di Nostra Signora Sotto la CatenaOriginariamente la Chiesa di Nostra Signora Sotto la Catena(Kostel Panny Marie pod řetězem) fu costruita nel 1158, grazie alla colonizzazione della zona sotto al castello da parte dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme. La basilica romanica venne completata nel 1182, ma nel 1312 fu abbattuta e sostituita da una in stile gotico a tre navate, probabilmente edificata dal laboratorio di Peter Parler. Le vecchie strutture sono però ancora visibili in parte, sulla destra del cortile odierno. Nel XVII secolo la chiesa fu nuovamente ricostruita, questa volta in stile barocco, e da allora il suo aspetto non è più cambiato.

Le sculture e dipinti che si trovano all’interno della chiesa sono una delle ragioni principali per la sua popolarità fra i visitatori. Due dipinti particolarmente degni di nota sono il dipinto della Madonna che benedice i cavalieri di Malta – che si trova presso l’altare maggiore – e la raffigurazione della decapitazione di Santa Barbara presso l’altare sud. Entrambi sono stati dipinti da Skreta Karel nel XV secolo. Ci sono anche numerose sculture, la maggior parte delle quali create da Jan Petr Wenda.

L’inconsueto e stravagante nome della chiesa si riferisce in realtà al Ponte di Giuditta che una volta si trovava in città e, più in particolare, alla catena della torre che fungeva da porta. La storia racconta che questa catena era lunga da una parte all’altra del fiume, e così le barche non erano in grado di passare senza aver pagato prima una tassa.

La chiesa è di proprietà del Ordine Sovrano Militare degli Ospedalieri di San Giovanni di Gerusalemme, Rodi e Malta e fa parte del Gran Priorato Ceco dell’Ordine dei Cavalieri di Malta

Indirizzo: Velkopřevorské náměstí/ul. Lázeňská, Città Piccola

 

Check Also

Ponte Carlo

Il Ponte Carlo (Karlův most), risalente al XIII secolo e fiancheggiato per mezzo chilometro da statue barocche rientra tra le attrazioni turistiche più popolari della città. Passeggiare lungo questo ponte intrigante con vedute stupende sul Castello di Praga e il fiume Vltava è l’attività che tutti preferiscono. Purtroppo il ponte è vittima della sua stessa popolarità: la maggior parte del tempo è affollato di turisti e cechi, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi.