Consigli e suggerimenti

Itinerari a Praga

Praga in un giorno

Se avete a disposizione un solo giorno per visitare Praga, concentratevi sul Quartiere del Castello e su Malà Strana, terminate la vostra visita passeggiando nel cuore della Città Vecchia. Una volta arrivati presso il complesso del Castello di Praga, visitate la Cattedrale Gotica di San Vito e la Basilica di San Giorgio, e passate accanto alle pittoresche piccole case di Golden Lane. Poi scendete verso Malà Strana, dove si possono trovare antiche case borghesi e la Barocca cupola di rame della Chiesa di San Nicola. Fatevi strada verso il Ponte Carlo può richiedere molto o poco tempo; questo dipende dal tempo che impiegherete a visitare le bancarelle di souvenir, gli spettacoli degli attori, degli artisti, dei musicisti, o nell’ammirare le bellezze della città, potreste indugiare un po’. Se volete addentrarvi ancora di più nell’atmosfera magica della città, potreste volte salire sulla Barca Corsa a Venezia. Durante questa breve crociera (circa 40 minuti) avrete la possibilità di vedere i gioielli architettonici di Praga dal fiume Moldava. Il molo di partenza della barca è appena sotto il Ponte Carlo, accessibile da Certovka, Kampa Island. Attraversato il ponte, camminate lungo la riva del fiume e fate una pausa presso il famoso Caffè Slavia, sulla banchina Smetanovo, dove potrete prendere un caffè mentre vi godrete la vista sul fiume e del castello sull’altra sponda. Dopo il riposo, continuate a camminare verso la Piazza della Città Vecchia per vedere l’Orologio Astronomico e guardare ‘La Passeggiata degli Apostoli’ che avviene ogni ora. Quindi proseguite la vostra passeggiata verso la Strada Celetna, dove si possono vedere molte case importanti dal punto di vista storico e architettonico, come quella dei Re Magi, del Leone Bianco, del Sole Nero e della Madonna Nera. La più interessante, che merita una visita, è la Casa della Madonna Nera, che risale al 1912 e ospita una succursale del Museo Ceco di Belle Arti con una mostra permanente sul Cubismo Ceco. Via Celetna vi porterà alla Torre delle Polveri. Accanto alla Torre potete vedere la Casa Municipale. Si tratta dell’edificio in stile Liberty più prominente di Praga, costruito tra il 1906 e il 1912. Si tratta di una tappa importante per i visitatori, che sono attratti dalle rifiniture in oro in Stile Liberty, dalle sue vetrate, dalle sculture, e dalle tante mostre e concerti.

Praga in due giorni

Giorno 1:

A piedi dalla Piazza della Città Vecchia, guardate il ‘magnifico’ Orologio Astronomico e visitate la bellissima Chiesa Gotica di Santa Maria di Tyn o la Chiesa Barocca di San Nicola. Da qui, dirigetevi verso il Ponte Carlo e scattate alcune belle foto. In seguito, salite verso l’imponente Castello di Praga, dove la Cattedrale di San Vito, il Vicolo d’Oro e il Giardino Reale vi aspettano. Se siete stanchi di camminare, potete prendere un tram che sale per la collina e raggiungere a piedi il castello dall’altra parte. Quando avete fame, fate la strada per tornare alle Piazza Malostranske e gustate un tipico pasto ceco, in uno dei numerosi pub o ristoranti.

Giorno 2:

Il secondo giorno è ottimo per ‘rilassarsi’ esplorando o passeggiando piacevolmente lungo il fiume. Dalla Piazza della Vecchia Città andate a piedi verso Josefov, visitate il Museo Ebraico, e prendete un caffè presso il Caffè Slavia, o presso il Caffè Imperiale. Nel pomeriggio potete fare dello shopping in giro per Piazza Wenceslas. Durante la sera potete assaporare una pinta della birra Ceca, famosa in tutto il mondo, al pub U Pinkasu, o se vi piace la musica classica, potete assistere a un concerto al Rudolfinum.

Praga in tre giorni

Per i primi due giorni potete seguire l’itinerario da due giorni. E, durante il vostro ultimo giorno: il mattino potete fare una gita di mezza giornata al Castello Karlstejn, visitare la vicina città medievale di Kutna Hora, visitare alcuni dei musei e delle gallerie, fare dello shopping o altro. Nel pomeriggio, fare un pranzo in uno dei ristoranti di Malà Strana,poi prendere la funicolare fino alla Collina di Petrin. È un ottimo posto per una rilassante passeggiata nei tranquilli giardini, con una splendida vista sulla città – per un’ancora più spettacolare vista, non dimenticate di visitare la Torre d’Osservazione Petrin. Se avete ancora forze, continuate a piedi dalla Collina di Petrin verso il Pohorelec (Hradcany) e visitate il Monastero Strahov. Potrete prendere il suggestivo tram numero 22 per tornare in città.

Praga in una settimana – una lunga vacanza in città

Visitate i principali monumenti con l’itinerario di tre giorni, quindi aggiungete delle visite ai musei, alle gallerie, al Parco Stromovka includendo il Quartiere Fieristico. Se siete una persona energetica, fate la passeggiata a piedi da Letná a Troja Château e prendete la barca per tornare in città (o viceversa). Inoltre, avrete tempo per una gita a Kutná Hora o per fare il tour di Pilsner Brewery. Una settimana vi darà più tempo per godere dell’atmosfera della città, e non vi annoierete.

Articoli Correlati

Leggi anche
Close
Back to top button