Trasporti

Nel centro di Praga girano molti tassisti truffatori

Praga ha un annoso e persistente problema, che danneggia seriamente la sua reputazione a livello mondiale: i tassisti furfanti. Ce ne sono circa un centinaio, soprattutto tra via Pařížská e via Karlova, intorno a Piazza della Città Vecchia e accanto alla Stazione ferroviaria centrale. Rubano, truffando i clienti.

Prague Taxi Drivers

Non è cambiato nulla. Come un anno o cinque anni fa, si comportano come i loro padri e, in alcuni casi, come i loro nonni. Scelgono gli stranieri confusi e chiedono importi di gran lunga superiori al prezzo normale. Non trasportano i cechi, a meno che siano ubriachi. Il Magistrato e la Polizia della città di Praga mettono in campo squadre speciali contro di loro, conducono ispezioni e utilizzano vari agenti, circa 30 persone in totale. Eppure questi truffatori sono ancora lì.

Il reporter della televisione via internet di stream.cz, Janek Rubeš, ha tentato audacemente di lottare contro di loro. Nel suo documentario Prague vs Money (Praga contro i soldi)  ha mostrato l’incredibile audacia di questo gruppo di tassisti e ne esistono varie puntate.

Il risultato? Nel corso di una settimana lui e il suo cameraman hanno documentato 50 viaggi in taxi nel centro della città. Ogni volta che il tassista lasciava i suoi clienti, sempre stranieri, a destinazione, il reporter chiedeva loro il prezzo. Nove volte su dieci il viaggio si è concluso con un turista truffato. Una volta uno spostamento da via Pařížská all’aeroporto è costato a uno straniero duemila corone.

Le ispezioni del Magistrato e della Polizia cittadina

Una squadra speciale coordinata dal Magistrato di Praga effettua anche delle ispezioni. Quali sono i risultati? “Nel 2014 abbiamo effettuato un totale di 1346 ispezioni, durante le quali abbiamo scoperto 59 casi di tariffe gonfiate. Il prezzo più elevato corrispondeva all’incirca a 4 volte il prezzo giusto,” ha riferito la portavoce del Magistrato di Praga, Petra Hrubá al Pravo Daily. Esistono sei ispettori.

Anche la polizia municipale ha una squadra per i tassisti. L’anno scorso i suoi 24 membri hanno avuto un po’ più successo. “I poliziotti della Squadra Taxi hanno condotto più di 13.000 ispezioni dei tassisti nel 2014. Nel corso delle ispezioni hanno scoperto 2062 casi di violazione della legge,” ha detto la portavoce della Polizia municipale di Praga, Irena Seifertová.

Quante volte un cliente venga gabbato non è ben chiaro. Va anche detto che queste percentuali si riferiscono a tutti i tassisti. Ci sono circa 5700 tassisti registrati a Praga.

Se ne stanno semplicemente li

Malgrado la determinazione di sindaci, consiglieri comunali e squadre speciali, rimangono in giro ancora un centinaio di tassisti truffatori a Praga.

“Non è facile identificarli. Forse l’unico aspetto è che se ne stanno lì in piedi fermi. Sempre all’angolo di via Pařížská e Karlova, vicino al Magistrato, a Piazza Venceslao. Sono diversi dai tassisti regolari perché se ne stanno semplicemente lì. Mentre un autista normale effettua quattro viaggi in un’ora con un guadagno di 200 corone, questi qui aspettano ed effettuano soltanto una corsa, ma che vale almeno 1000 corone. Parcheggiano dove un normale cittadino di Praga si ritroverebbe con l’auto rimorchiata dal carro attrezzi in due minuti. La polizia municipale non può far nulla contro di loro oppure, come mostriamo nel documentario, nemmeno ci provano,” ha dichiarato al Právo il reporter Janek Rubeš.

Saluti e mancanza di interesse

Nell’ultimo episodio, il filmato delle telecamere mostra come la polizia municipale all’angolo di via Pařížská, molto semplicemente, saluti questi tassisti truffatori e se ne vada.

Poi i poliziotti multano le auto nella zona blu, ma ignorano i quattro taxi parcheggiati nei posti riservati ai disabili oppure nei luoghi dove sono in corso operazioni di manutenzione della strada. Eppure i loro colleghi delle squadre speciali per taxi li beccano ogni volta che arrivano in piazza.

Di recente il Sindaco di Praga ha parlato dei tassisti truffatori

“Io personalmente, come le autorità che governano la capitale, siamo ben consapevoli della situazione e stiamo facendo del nostro meglio per migliorarla, entro i limiti della legge. Sono ben informato anche senza vedere i servizi di Stream TV, che non sempre presentano le cose come sono andate davvero. A differenza dei reporter di Stream TV, noi dobbiamo dimostrare le attività illecite dei tassisti in maniera legale,” ha scritto il Sindaco Adriana Krnáčová (ANO) sul sito web del Magistrato di Praga.

Articoli Correlati

Back to top button