Home / Attrazioni / Chiesa di San Lorenzo

Chiesa di San Lorenzo

Questa chiesa barocca (Kostel sv. Vavrince na Petříně) si trova sul sito di una chiesa romanica risalente al X secolo, e restaurata a metà del 1700. Il progetto di restauro ha costituito la base per la chiesa che possiamo ammirare oggi, che fu voluta con ogni probabilità da Kilian Ignaz Dienzenhofer, e realizzata da Ignazio Palliardi e dal suo omonimo nipote. I caratteri più distintivi della chiesa sono senza dubbio le tre torri: quelle laterali sono alte 24,5 metri, mentre la torre centrale misura 22,7 metri di altezza.

Chiesa di San Lorenzo

All’interno della chiesa si trovano una serie di opere d’arte regolarmente visitate dai turisti, come ad esempio la scultura di San Lorenzo di J. Lederer e la pala d’altare, che fu dipinta da JC Monnoto e mostra il Martirio di San Lorenzo. Anche se fu tenuta chiusa tra il 1784 e il 1840, la chiesa venne riconsacrata a partire dalla metà del 1800.

Dal 1994 la chiesa è stata affittata alla Chiesa Vetero-cattolica e nel 1995 è stata elevata alla condizione di cattedrale.

 

Check Also

Ponte Carlo

Il Ponte Carlo (Karlův most), risalente al XIII secolo e fiancheggiato per mezzo chilometro da statue barocche rientra tra le attrazioni turistiche più popolari della città. Passeggiare lungo questo ponte intrigante con vedute stupende sul Castello di Praga e il fiume Vltava è l’attività che tutti preferiscono. Purtroppo il ponte è vittima della sua stessa popolarità: la maggior parte del tempo è affollato di turisti e cechi, soprattutto nei mesi primaverili ed estivi.