Attrazioni

Chiesa di San Francesco di Seraph

Chiesa di San Francesco di SeraphNel 1233, la boema Sant’Agnese fondò l’ospedale di San Francesco; nel corso del tempo, la confraternita dei Francescani si trasformò, con l’adozione della Stella Rossa, nel Primo Ordine Boemo dei Cavalieri della Croce e prese possesso del Ponte di Giuditta. Questa è la zona dove venne fondata la prima Chiesa di San Francesco nel corso del XIII secolo.

L’attuale chiesa fu consacrata dall’arcivescovo di Praga Johann Friedrich von Waldstein nel 1688, in omaggio a San Francesco di Assisi. Questa chiesa è stata costruita come un edificio centrato attorno ad una enorme cupola. Il piano del pavimento del suo presbiterio è a forma di croce in miniatura, mentre la navata quadrata e la cappella sono disposti a forma di una grande croce. Alcune statue di personaggi importanti della Boemia sono esposte sulla facciata della chiesa in varie nicchie.

Anche l’interno della chiesa è riccamente decorato: opere raramente ammirate dell’artista Wenzel Lorenz Reiner, vi aspettano al suo interno: dipinti dei quattro evangelisti figurano sulle volte della cupola fra gli stucchi realizzati da Tommaso Soldati. Sull’arco sopra l’altare si può notare una rappresentazione dell’Assunzione di Maria, La battaglia di Costantino e l’Abbellimento dell’Arca del Patto sul Monte del Tempio. La cupola è totalmente coperta da un affresco sul Giudizio Universale di Reiner. Reiner ha anche prodotto dei dipinti a olio su metallo che mostrano i padri della chiesa: questi si trovano sui pilastri. Un altro pittore di fama il cui lavoro è presente nella chiesa è Johann Christoph Lischka. Le sue figure allegoriche con angeli sono visibili sul soffitto del presbiterio, e sono suoi anche gli affreschi nelle cappelle di San Giovanni Battista e della Santa Trinità, e l’angelo affrescato sopra l’ingresso della chiesa. Lischka ha inoltre dipinto le immagini che rappresentano le Quattro Virtù Cardinali (Temperanza, Prudenza, Fortezza e Giustizia), l’Adorazione dei Magi e l’Adorazione del Pastore. Un dipinto di San Francesco con le stimmate, anche esso opera di Lischka, è collocato sopra all’altare maggiore realizzato da J. Dobner.

Questa chiesa, che segue il rito cattolico romano, è di proprietà della Stella Rossa e dei Cavalieri della Croce.

Indirizzo: Chiesa di San Francesco di Seraph (Kostel sv. Františka Serafinského) Krizovnicke náměstí 3, Città Vecchia

Orario: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00 da aprile a novembre, tranne durante i concerti e i servizi religiosi.

Articoli Correlati

Leggi anche
Close
Back to top button