Home / Alloggio / Le Zone di Praga e Dove Soggiornare

Le Zone di Praga e Dove Soggiornare

C’è un’ampia gamma di sistemazioni a Praga, dagli alberghetti intimi e romantici in storiche case di città agli hotel lussuosi delle grandi catene internazionali, come Ibis, Hilton e Crowne Plaza. Sono disponibili anche B&B e ostelli dai prezzi modici e piccoli boutique hotel. La nuova tendenza emergente è quella di affittare un appartamento a Praga per brevi periodi, una soluzione preferita soprattutto dai gruppi più numerosi, che preferiscono maggiore autonomia e privacy.

 

Prezzi degli alberghi

I prezzi degli alloggi in città non sono più economici come una volta, quando nel corso degli anni Novanta il paese ha iniziato a ricevere turisti provenienti da ovest. Oggi, piuttosto, sono comparabili con quelli di altre città equivalenti, come ad esempio la vicina Vienna.

Nel centro di Praga un hotel di fascia media costa circa € 150 nel periodo di alta stagione. Lontano dal centro i prezzi scendono del 50% circa. Un hotel di alto livello costerà dai  € 150 in su, con gli hotel extra-lusso a tariffe più alte di € 200. Negli hotel economici si paga meno di € 80 per una stanza doppia. Comunque, si tratta soltanto di indicazioni di massima. Controllate le offerte online, poiché molti alberghi propongono sempre offerte speciali, ad eccezione dei periodi natalizi e pasquali. Di solito, l’alta stagione va da aprile a giugno, poi include settembre, ottobre e le vacanze natalizie/capodanno. Luglio e agosto rientrano nella stagione media, mentre il resto dell’anno è bassa stagione. In questo periodo le tariffe si riducono del 30-40%. Viceversa le tariffe dell’alta stagione possono lievitare del 20% in date specifiche. Vale soprattutto per il giorno di Pasqua, Capodanno e nei giorni del Festival di Primavera a Praga. È vero anche per i fine settimana (da giovedì a domenica) a maggio, giugno e settembre.

Il costo di un breve soggiorno in un appartamento con angolo cottura è simile a quello di una stanza d’hotel di fascia media. Questa soluzione assicura costi di trasporto ridotti, un facile accesso al cibo locale, che costa poco, e la possibilità di andare e venire a proprio piacimento.

 

Ubicazioni degli hotel

Molti alberghi si trovano nei dintorni di Piazza Venceslao nella Città Nuova. È il fulcro di qualsiasi attività e i prezzi degli alberghi situati lì riflettono la centralità del luogo. Altre aree famose comprendono la zona intorno a Piazza della Città Vecchia (a pochi minuti di cammino da Ponte Carlo) e l’area nei pressi di Náměstí Republiky (vicino al centro commerciale Palladium). Degli hotel in questa zona fanno parte alcune grandi catene internazionali, alcuni alberghi cechi vecchio stile, alcuni alberghetti piccoli ma molto più esclusivi e alcuni appartamenti delle vacanze.

A sud e a ovest, nella Città Nuova, sono ubicati vari alberghi più economici a poche fermate di metropolitana da Piazza della Città Vecchia. Tuttavia, la zona è meno pittoresca e in alcune strade c’è un traffico intenso.

Per una veduta sulla Moldava, soggiornate nel Quartiere Ebraico, anche se molti alberghi qui sono costosi. Ci sono anche alcune barche-albergo ormeggiate lungo gli argini, non lontano dal centro della città. Si tratta di una buona soluzione per i viaggiatori che non desiderano spendere molto e sono in cerca di un luogo insolito per soggiornare.

Superato Ponte Carlo, nel Quartiere Piccolo, troverete un gruppetto di hotel singolari immersi in un contesto delizioso, mentre sono piuttosto pochi quelli nella zona del Castello di Praga a Hradčany. Una buona scelta è via Nerudova, che conduce al Castello di Praga.

Tuttavia, non è necessario per forza rimanere nei quartieri storici; le zone limitrofe come Vinohrady, Smíchov e Žižkov si trovano a poche fermate di tram (5-10 minuti) dalla Città Vecchia e potrete trovare alberghi a prezzi molto più vantaggiosi. Queste zone offrono anche buone possibilità di parcheggio, nonché ristoranti, club e centri commerciali eccellenti.

Soggiornare in periferia non è molto consigliabile. Impiegherete tempo e soldi per raggiungere il centro della città; in più, le aree suburbane spesso non sono dotate di buone strutture e ristoranti nelle vicinanze e il trasporto pubblico può risultare scomodo, considerando che l’ultima metro passa a mezzanotte.

 

Hradčany e Castello di Praga

Estremamente utile per l’accesso castello, e normalmente una zona tranquilla e silenziosa. Tuttavia, vi è una minore selezione di ristoranti, solo pochi bar, e anche una ripida salita da fare per tornare dalla vita notturna della Città Piccola. Forse la migliore possibilità di scelta c’è in via Nerudova, che ha una bella vista ma i prezzi sono piuttosto alti. Per una zona caratteristica e tranquilla, provate Novy Svet (Nuovo Mondo), che è poche centinaia di metri di distanza dal Castello.

 

Città Piccola (Malá Strana)

Al centro di tutto, vicino al Ponte Carlo, offre nelle vicinanze un gran varietà di locali e ristoranti a prezzi accessibili. Il centro storico è a pochi passi di distanza a piedi, oppure si può prendere il tram. Spesso l’alloggio è in suggestivi edifici storici, e la domanda rimane alta per tutto l’anno. Di norma gli alberghi sono piuttosto costosi, ma è comunque possibile trovare un buon affare. Rimane probabilmente la migliore opzione se si hanno i soldi da spendere.

 

Città Vecchia (Staré Město)

In pieno centro e comoda per visitare la maggior parte delle attrazioni turistiche a  piedi; numerosi alberghi sono inoltre situati in edifici storici. Tuttavia, può essere affollata e rumorosa durante l’alta stagione. Tra l’altro bisogna fare una discreta passeggiata per arrivare fino alla fermata di tram più vicina, perché il trasporto pubblico all’interno delle sue strade pedonali è limitato.

 

Città Nuova (Nové Město)

E’ situata in posizione centrale, con ottimi collegamenti di trasporto e una vasta selezione di ristoranti, locali notturni e vicina alla principale stazione della metropolitana. Tuttavia, la zona attorno a Piazza Venceslao è un luogo rinomato per le feste di addio al celibato. Inoltre, vi sono molti locali notturni per adulti, quindi può essere rumorosa di notte, e in alcune zone anche un po’ squallida. I prezzi degli hotel sono di soliti inferiori rispetto al centro storico.

 

Vyšehrad

Gli hotel qui sono più economici. Ci sono buoni collegamenti con la metropolitana, ed è a solo un paio di fermate dal centro della città. Tuttavia, da Vyšehrad non è facile andare a piedi fino alle attrazioni principali della città, e alcune zone sono un po’ così così.

 

Vinohrady

Si tratta di un quartiere lusso che vanta sistemazioni eleganti e spaziose. Queste includono diversi appartamenti di proprietà privata affittabili per brevi periodi, ottimi ristoranti e vita notturna di livello elevato. Nelle immediate vicinanze non vi nessuna delle attrazioni turistiche principali, ed è una certa distanza dal centro della città. In generale, qui i prezzi degli alloggi sono accessibili.

 

Karlín e Žižkov

In questa zona gli alloggi hanno un prezzo molto competitivo, anche se ci si sente un po’ fuori dai sentieri battuti, ed è certamente uno dei quartieri meno attraenti. Per arrivare al centro della città ci vogliono circa quattro fermate di tram; ad ogni angolo si può scoprire uno dei grandi bar locali. Alcune zone sembrano un po’ malandate e poco raccomandabili, e le strade principali possono essere rumorose. Vi sono molte lunghe scale e ripide colline, e molti alberghi sono privi di ascensore.

 

Smíchov

L’area di Smíchov (Anděl) è vicina al centro, con buoni trasporti pubblici e vale davvero la pena prenderla in considerazione. La qualità delle strutture, insieme alla varietà di negozi e ristoranti, la rendono un’ottima alternativa.

PAT