Vysehrad

Vyšehrad

La fortezza di Vyšehrad è il luogo ideale per una fuga pomeridiana dall’affollamento del centro città: nel cimitero trovano riposo i resti dell’élite artistica della Boemia; i bastioni offrono dei panorami magnifici sul fiume; e sotto la fortezza ci sono diversi esempi interessanti di arte cubista ceca.

Vyšehrad è un’affascinante e piacevole passeggiata di circa 2 ore. Anche se è situata vicino al centro della città, vi troverete in una zona tranquilla e fuori dal traffico. Grazie alla sua posizione, su una prominenza rocciosa sopra al fiume Moldava, offre una vista panoramica sulla città di Praga. I giardini circostanti la Chiesa di Vyšehrad sono tranquilli, curati e molto belli. Ci sono alcune belle vedute della Moldava, un paio di ristoranti da visitare e alcune enormi statue della mitologia ceca da vedere. Ogni momento della giornata è buono per visitare la zona. Prendetevi una mattinata libera e portatevi un pranzo al sacco, poche aree di Praga sono così tranquille, verdi e rilassanti.

Vyšehrad, a volte è indicato come il ‘secondo castello di Praga’, è un altro dei magnifici castelli della Repubblica Ceca e fu costruito nel X secolo su una collina sopra il fiume Moldava. All’interno del castello e della chiesa di San Paolo e di San Pietro, e anche nel Cimitero di Vyšehrad, riposano le spoglie di molti personaggi famosi della storia ceca.
Il fulcro è rappresentato dalla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, la cui scura sagoma si distingue perfettamente sulla collina che domina il Fiume Moldava e può essere vista chiaramente dal Castello di Praga. Ogni centimetro degli interni è impeccabilmente coperto con decorazioni molto simili a quelle delle pagine di manoscritti illustrati, il che lo rende uno degli interni più belli di Praga. Per poter vedere questo magnifico spettacolo è necessario pagare una piccola quota di ingresso.

Rotonda di s.MartinoÈ anche possibile visitare la Rotonda di San Martino, risalente all’XI secolo, che è situata a breve distanza dalla stazione della metropolitana di Vyšehrad. Si tratta di una delle rotonde originali della città.

 

Rotonda di s.Martino

Nell’areale si trova la rotonda romanica di s.Martino dell’XI secolo e la chiesa dei ss.Pietro e Paolo, restaurata in stile neogotico. Vi si trovano inltre delle casematte ed il cimitero delle celebrità.

Cimitero di Vyšehrad

Sul Cimitero di Vyšehrad, detto Slavín sono sepolte più di 600 personalità rappresentative del popolo ceco.

Casematte di Vyšehrad

Casaematte risalenti al 1742 – strette, in muratura, corridoi sotterranei alti 2 m con feritoie, che convergono in un‘enorme stanza di 330 m2 dove era assembrato l‘esercito.

Attualmente vi è qui una sala di esposizioni detta Gorlice, dove vi sono collocate la maggior parte degli originali delle statue di Ponte Carlo.

 

Come arrivare a Vyšehrad? Vyšehrad è facilmente e velocemente raggiungibile dal centro con la linea ‘C’ della metropolitana, scendendo alla fermata ‘Vyšehrad’ (due stazioni dal Museo Nazionale). Da qui per arrivare al cancello principale di Vyšehrad bisogna fare una passeggiata di 10 minuti. La visita del complesso dura circa 2-3 ore.

 

[mappress mapid=”45″]
PAT

Check Also

La Città Piccola (Malá Strana)

La Città Piccola (Malá Strana) era originariamente denominata Città Nuova di Praga, e solo successivamente prese il suo nome attuale. Fu fondata dal re Přemysl Otakar II nell'anno 1257. Tuttavia, nell’area esisteva un insediamento e un mercato già a partire dall’VIII secolo. Dopo la fondazione della città, i coloni originali vennero sostituiti da coloni di nazionalità per lo più straniera. Carlo IV estese la Città Minore di Praga con ulteriori lotti di terreno, ma la città, a causa di alcuni gravi incendi, rimase economicamente più arretrata - e politicamente dipendente - dalle città della riva destra della Moldava.