Uscire a Praga / Alternative di svago

Praga di notte offre una gran varietà di luoghi dove divertirsi tutta la notte oppure, se si opta per una serata più rilassante, mette a disposizione teatri, cinema d’autore oppure club di jazz. L’intrattenimento assume anche la forma di musei e gallerie d’arte, spettacoli di opera lirica e orchestra, nonché concerti, con un calendario ricco di festività che celebrano qualunque cosa, dalla vendemmia alla musica tecno, rave e africana. Abbiamo sintetizzato il meglio della vita notturna praghese, raccogliendo spunti, dritte e consigli dei viaggiatori, per fornirvi una guida alla notte in città da una prospettiva privilegiata.

I pub e le tavole calde aprono prima di ora di pranzo e chiudono alle 23. Le discoteche e i circoli musicali sono aperti dal tramonto all’alba. I bar hanno orari simili ai club, anche se il casinò resta aperto 24 ore su 24. La maggior parte dei musei è aperta tra martedì e sabato. I giorni in cui l’ingresso è gratuito variano da un museo all’altro, anche se molti aboliscono il biglietto d’ingresso una volta al mese. I concerti, nei club o in luoghi di maggiore prestigio, di solito iniziano con puntualità e si concludono prima o alle 22 in punto, a causa dalle leggi sempre più severe sul rumore che vigono a Praga.

 

Club musicali

I circoli di ballo di Praga pulsano e vibrano dal tramonto all’alba. Gli appassionati dei melliflui ritmi pop affluiscono alle serate anni Ottanta e Novanta al Lucerna Music Bar e al Futurum.

I cinque piani di Karlovy Lázně, ognuno dedicato a uno stile musicale diverso, sono di solito piuttosto affollati. Sempre sul fiume, si intravede da Ponte Carlo il KlubLávka che, oltre alle piste di ballo su vari piani, offre anche un bar che serve tequila. Il DuplexClub a Wenceslas Square è famoso per il terrazzo sul tetto e l’atmosfera esclusiva: qui ha festeggiato il 60mo compleanno Mick Jagger. Alla Retro Music Hall aprono la serata le ballerine da night. Nebe, il nuovo Yes Club, Vertigo, La Fabrique, K.U. Bar Lounge e Double Trouble si trovano tutti in centro.

Comunque, i locali notturni più frequentati sono situati fuori dal centro. I più noti sono lo straripante Abaton, MischMasch, Face to Face, Mecca e il nuovo, straordinario Klubovna  in stile berlinese a Dejvice. Le creature notturne (e quelle del primo mattino del giorno dopo) sono attratte, come falene sul fuoco, nei cupi sobborghi notturni di Le Clan, che apre alle 2:00, e di Studio 54. Batalion è uno dei pochi club after-hour al centro di Praga dove si ascoltano rock e hip-hop fino alle ore piccole. TechtleMechtle è uno dei più grandi bar di Praga dove si servono cocktail ed è aperto tutta la notte.

 

Circoli con musica dal vivo

KlubStrahov 007, uno dei circoli preferiti dagli studenti al centro di un dormitorio universitario, l’area artistica e per concerti dell’artista David Černý, Meet Factory e il robusto PalácAkropolls a Žižkov sono soltanto alcuni dei club musicali dove schizzano i decibel e si beve birra, specializzati nel divertimento assordante. Per trovare la musica dal vivo, i dj e il ballo, sono perfetti anche tutti quei luoghi che possono accogliere molta gente come “il teatro nazionale alternativo” DivadloArcha, il Boxy che è stato appena riaperto, Lucerna, SaSuZu, nonché il Kulturní Centrum Vltayská; in tutti si trova musica proveniente da tutto il mondo, il gypsy punk, musica country alternativa semplificata e una mescolanza di gruppi di musica elettronica e internazionale che ottengono posizioni preminenti in cartellone in qualunque serata. Chapeau Rouge Club, Red Room, BunkrParukářka, Rock Café, Czech Inn Kavarna  e Vagon sono uno vetrina d’immagine per gruppi locali e stranieri. Se siete in cerca di dj, controllate nei XT3, Cross Club, Matrix Club, Wakata e Styx Smart Club.

 

Jazz Club

Praga 1 vanta una decina di jazz club a breve distanza l’uno dall’altro. Alcuni artisti solisti e alcuni gruppi scelgono un preciso club dove esibirsi regolarmente: il celebre chitarrista LubošAndršt e il suo gruppo suonano improvvisando all’Ungelt Jazz & Blues Club nella città vecchia, mentre Stan the Man, Rene Trossman e OndřejPlvec fanno lo stesso al MaláStrana’s U Malého Glena. Al Republika si trova un’atmosfera da ballo elegante e in stile prima repubblica, mentre Jazz Time è il migliore riguardo ai menù e al costo delle bibite e grazie al fascino da tavernetta del seminterrato. Sul lungofiume, un altro luogo molto animato è Jazz Dock, dove si servono spuntini. Se siete alla ricerca di un club senza pretese, tutt’altro che turistico, raccomandiamo BalbÍnka  e MalostranskáBeseda. Il concerto annuale di primavera Jazz al Castello (Jazz naHradě) riunisce talenti provenienti da tutto il mondo e suonatori locali, nella maestosa atmosfera della Sala spagnola. Blues Sklep invece organizza sessioni improvvisate negli scantinati.

 

Bar

La Città Vecchia, soprattutto il quartiere Josefov, vanta una larga concentrazione di cocktail bar e club notturni alla moda e tende a essere l’epicentro della vita turistica notturna. Siate, però, coscienti che qui i prezzi sono più alti che altrove. Bugsy’s, Tretters, Aloha, M1 Lounge, Bombay e Zapa Bar offrono un ambiente raffinato e bevande preparate magistralmente al bancone. Altri bar, che sono gemme nascoste meno famose in questo quartiere affollato di turisti, sono CiliBárek, Orange Café, HanyBany, Prague Beer Museum e Club 2nd Floor: sono tutti luoghi di Praga in cui si intrecciano il bar e l’arte. Nell’area intorno alla Chiesa Týnská ci sono tre posti per bere un goccetto con tre stili diversi: nel Týnská Bar and Books si affollano gli amanti di sigaro e scotch, Týnskáliterárníkavárna è un delizioso rifugio economico per gli amanti di libri, mentre allo Chateau Rouge si riuniscono i festaioli notturni. Non lontano da Wenceslas Square, Jet Set serve un robusto panino accompagnato da una selezione di mojito, mentre una notte spesa nel labirintico U Sudu, con piani dedicati ai dj, al ping pong e alle brocche di vino economico è un rito di passaggio per gli stranieri.

Accanto al fiume, il bar Hemingway serve un assenzio vero e proprio e altri alcolici di qualità, mentre il vicino Duende offre un divertimento chiassoso. Al di là del ponte, nella Città Piccola, da Zanzibar, Blue Light e PopoCafePetl si servono ottimi drink in un’atmosfera jazz; il Mad Bar con i suoi ritmi veloci sembra l’appartamento di un amico e il Club Ujezd, proprio sotto Petřín, è uno spassoso locale a tre piani dove sbronzarsi alla grande. Nella zona dietro al Teatro nazionale sono situati una manciata di bar-ristoranti dove si può ballare e i festaioli affamati possono fare uno spuntino notturno: Ultramarin, N1 e SolidníNejistota (Incertezza solida) frequentato dalle celebrità ceche, mentre il minuscolo Al Capone è intrigante e ha un’immensa scelta di cocktail. I distretti d  Žižkov e Vinohrady sono luoghi di tendenza dove passare il tempo: di fatto ci sono più bar pro capite qui che in qualunque altro quartiere cittadino in Europa. A Vinohrady, ai confini di Žižkov, sono famosi per il cibo, le bibite e il divertimento il club Radost FX, ZelenáZahrada, ZlutáPumpa e il nuovo Dirty Dog Cocktail Bar. Hapu, situato tra i due quartieri, è un cocktail bar di basso profilo con comodi divanetti e parecchia aggressività. I migliori locali di Žižkov sono Bukowskí’s, Café Pavlač e il Blind Eye appena ristrutturato, che in precedenza era uno spaccio clandestino brulicante di fighetti alla moda.

Alcuni alberghi eleganti di Praga allettano la clientela più esigente con i lussuosi bar nell’ingresso. Dentro e intorno alla Città Vecchia, il bar-ristorante sul tetto dell’Hotel U Prince è eccessivamente costoso e da turisti, ma offre un panorama mozzafiato sulle guglie e le cuspidi logore di Praga. L’arredo asiatico e la musica mondiale del Buddha-Bar Hotel sono la premessa di una serata di beatitudine mai-tai. Il bar Cloud-9 sopra l’Hilton crea cocktail originali. L’elegante Brewery Bar nell’hotel Augustine, aperto di recente, è divenuto rapidamente un bar preferito dai modaioli praghesi. Nel bar Two Steps con il soffitto a volta al KempinskiHybernská c’è anche l’happy hour. Oltre il fiume, il BaReGo nell’hotel Mandarin Oriental offre un elenco eccellente di martini. Gli abitanti nella zona di Letná frequentano Fraktal, un locale da birra-e-hamburger aperto fino a tarda notte, che funziona anche da locale per il brunch degli stranieri il giorno dopo. Proseguendo lungo la Šmeralova, sono allettanti The Barrel e un insieme di altri gioielli come l’Irish Club e La Bodega Flamenco, un bar dove si servono anche tapas. A Holešovice Cross Club ha successo per l’originale arredamento ispirato alla fantascienza, mentre SaSaZu spicca per il suo stile.

 

Musica classica e opera

I luoghi più raffinati per gli spettacoli sono il Teatro Nazionale (NárodníDivadlo), il Teatro degli Stati (StavovskéDivadlo), il Palazzo municipale (ObecnÍDům), sede dell’Orchestra sinfonica praghese, l’Opera di Stato di Praga (Státní Opera Praha) e il Rudolfinum, sede della Filarmonica ceca. Tra le molte chiese che ospitano regolarmente dei concerti figurano la Basilica di San Giorgio, la chiesa di San Nicola e la Sinagoga spagnola. Altri luoghi consigliati sono il Palazzo Lobkowicz nel Castello di Praga, Bertramka (Museo di Mozart) e il Klementinum, imperdibile per la stupefacente sala degli specchi. Spesso conviene di più acquistare i biglietti direttamente alla biglietteria del luogo. Le agenzie online vendono i biglietti per i posti più costosi e richiedono una commissione, per cui potete trovarvi a pagare di più per un posto in platea che per un posto in galleria acquistato alla biglietteria sul posto. Ciò detto, le rivendite di biglietti sono comode. Se desiderate risparmiare, chiedete i posti nella fila immediatamente precedente o successiva a quella più costosa.

 

Danza e ballo

I corpi di ballo all’Opera di Stato di Praga e al Teatro Nazionale di Praga allestiscono un repertorio straordinario. Il luogo che ospita le prime serate di ballo contemporaneo a Praga è DivadloPonec. Qui si esibiscono le compagnie migliori e i festival di danza e movimento spesso si susseguono, incluso il Festival della danza contemporanea e del teatro di movimento (TanecPraha), una vetrina di ballo tradizionale e danza sperimentale progressiva da tutto il mondo che allestisce spettacoli a Praga e in tutto il paese nel mese di giugno.

 

Spettacoli teatrali

In un numero crescente di teatri si è diffusa l’abitudine di sottotitolare gli spettacoli: è il caso di SvandovoDivadlo, un teatro dove sono permanentemente in scena opere ceche, successi internazionali e classici. Il teatro MUSICS! a Karlin propone interpretazioni ceche di successi di Broadway, come The Producers, sottotitolate in inglese. Il Black Light Theatre è una specialità praghese; LaternaMagika è uno dei tanti teatri sperimentali della città. Spesso nei teatri Studio Rubin, DivadloInspirace e DivadlonaPrádle vanno in scena spettacoli in inglese.

 

Cinema

I cinema di Praga trasmettono film in lingua originale con sottotitoli in ceco; fanno eccezione soltanto i film per bambini (o i film rivolti a un pubblico molto giovane, come Harry Potter e i film 3D), che sono doppiati.  Il Cinema City Slovanskýdům e il CineStar Anděl propongono qualche volta film in lingua originale. I film in lingua straniera sono distribuiti di solito con sottotitoli in ceco, ma nel corso di eventi speciali o dei festival cinematografici sono trasmessi con sottotitoli in inglese. I cinema multisala di Praga (Cinema City e CineStar sono due delle catene più note) trasmettono le prime nazionali dei film hollywoodiani di maggiore successo, che qui sono distribuititi soltanto pochi mesi dopo il loro debutto negli Stati Uniti, ad eccezione delle prime mondiali degli episodi di Guerre Stellari. Il Cinema City Flora contiene l’unica sala IMAX (anche se gran parte dei film trasmessi non sono in inglese). La sala “Gold Class” del CineStarAnděl consente agli spettatori di accomodarsi in poltroncine reclinabili, con servizio completo per cibo e bevande.

I più famosi cinema d’autore indipendenti di Praga sono Kino Mat (Via Lazarská), Kino Evald (Národnitřída), Kino Lucerna (Václavskénáměstí), Kino Aero (Via Biskupcova) e Kino Světozer (Václavskénáměstí); tutti trasmettono film cechi con sottotitoli inglesi, classici e film importati a basso costo e ospitano mini festival cinematografici, nonché altri eventi ed esibizioni legati al grande schermo. Bio Oko è una gemma retrò situata in un edificio funzionalista ristrutturato, che trasmette un insieme di seconde visioni e di riprese artistiche. Kino Lucerna, che ha da poco festeggiato il centesimo compleanno, è il cinema più vecchio che sia stato sempre in funzione in Europa e trasmette seconde visioni ed alcune prime visioni.

 

Spettacoli nelle arene sportive

I cantanti di fama internazionale, come Sting, Kylie Minogue, Madonna, si esibiscono regolarmente nelle arene sportive come 02 Arena, Tesla Arena oppure il Centro per convegni di Praga. I biglietti per artisti di altissima notorietà sono anche venduti a prezzi altissimi, intorno alle 1000-1500 CZK (38-58 euro) per dei posti buoni. Sappiate che alcuni artisti sono noti perché si defilano all’ultimo momento dai concerti di Praga; se accade, dovreste riuscire a recuperare l’importo speso.

 

Musei

I tre musei principali, la Galleria municipale di Praga, il Museo nazionale e la Galleria nazionale di Praga, hanno tutti diverse sedi in città, ognuna dedicata a diverse forme artistiche. Iniziamo dalla Galleria municipale di Praga: la Casa dell’anello d’oro esibisce arte della seconda metà del ventesimo secolo e contemporanea; le opere di arte moderna e contemporanea sono esposte alla Casa della campana di pietra; la Biblioteca municipale propone le migliori mostre temporanee, mentre il Municipio della Città Vecchia si concentra tradizionalmente sulle opere di giovani artisti. Al di là del fiume si trova il Castello di Troja, dove si fondono armoniosamente splendidi giardini, una galleria di quadri dell’arte ceca del XIX secolo e una “Camera cinese”, con un’intrigante raccolta di dipinti con paesaggi e architettura cinese, per offrire un’esperienza completamente appagante.

La sezione principale del Museo Nazionale è dedicata alla storia naturale, la paleontologia e l’antropologia; attualmente è chiusa al pubblico perché sono in corso delle ristrutturazioni.  Gli amanti della musica dovrebbero visitare tre aree dedicate alla musica del Museo Nazionale: il Museo di musica ceco, il Museo Antonin Dvořák e quello dedicato a Bedřich Smetana, che si trova a NovotnéhoLávka accanto al Ponte Carlo. È molto affascinante la raccolta di affreschi al Palazzo Lobkowicz, mentre gli appassionati di scultura apprezzeranno il Lapidárium.

La collezione della Galleria Nazionale di Praga è distribuita in otto sedi. A Palazzo Schwarzenberg e Palazzo Sternberg è esposta l’arte europea dall’epoca classica fino al barocco. Le opere manieristiche degli artisti alla corte di Rodolfo II sono esposte nel Convento di San Giorgio; la preziosa arte medievale che si trova nel Convento di Sant’Agnese di Boemia proviene dalla Boemia e dall’Europa centrale. Se siete interessati all’arte moderna, visitate il Palazzo Veletržní; invece Palazzo Kinský rende omaggio all’arte ceca tra il XVII e il XX secolo. Il Museo cubista ceco si trova nella Casa della Madonna Nera, uno splendido tributo al movimento cubista ceco già di per sé.

Gli spazi espositivi nel Castello di Praga sono numerosi. Il Maneggio (Jízdárna), le Stalle imperiali (Císařskákonírna), la Sala della Palla Corda (Míčovna) e la Residenza estiva della regina Anna (LetohrádekKrálovny Anny, anche nota come il Belvedere) ospitano ognuno una pluralità di esposizioni temporanee. La Galleria del castello di Praga ospita la collezione dell’imperatore Rodolfo nonché opere di artisti olandesi, tedeschi e italiani. Oltre che al Palazzo Veletržní, sono esposte opere di arte contemporanea anche al Centro Dox di Arte contemporanea, che è stato aperto di recente. La Galerie Rudolfinum è uno degli spazi artistici più emozionanti di Praga e la recente ondata di mostre di successo dedicate alla fotografia e ad altri mezzi, con lavori di Damien Hirst, Cindy Sherman e Andy Warhol hanno assicurato alla galleria una posizione prominente su scala internazionale. Il museo Kampa ospita un’impressionante collezione di pittura moderna dell’Europa centrale. È molto stuzzicante anche l’Arthanka Museum of Young Art  (AMoYA). La galleria Leica, l’atelier Josef Sudek (una raccolta dell’opera del famoso fotografo e della moderna fotografia ceca, che si trova nel precedente appartamento dell’artista) e la Galleria Manes meritano una visita degli appassionati di fotografia.

Altri musei imperdibili a Praga: il Museo ebraico, il Museo delle Arti applicate (UPM), che si occupa dell’artigianato storico e contemporaneo, nonché dell’arte e la progettazione applicate; il Museo Tecnico Nazionale, uno dei più antichi d’Europa, che ha appena riaperto e il Memoriale Nazionale a Vítkov. Il Museo Franz Kafka, il Museo Mucha e il Museo comunista si rivolgono principalmente ai turisti, ma meritano una visita, magari insieme ad altri visitatori.

 

Spettacoli all’aria aperta

Il cinema all’aperto a Střeleckýostrov comincia le proiezioni agli inizi di luglio e prosegue fino alla fine di settembre. Tutti i film cechi hanno sottotitoli in inglese e si può anche acquistare qualcosa da mangiare. Spesso, prima della proiezione, si esibiscono dei gruppi. La stagione operistica e concertistica praghese di solito si conclude d’estate, ma lo show deve andare e va avanti, con spettacoli all’aperto in luoghi celebri. Il Giardino maltese (Maltézskázahrada), il giardino Lebedour (Ledeburskázahrada), il giardino di palazzo Wallenstein (Valdštejnskázahrada), i giardini Vyšehrad e il giardino Na Valech organizzano regolarmente serate di musica gratuita, mentre il Festival estivo dedicato a Shakespeare (LetníShakespearovskéslavnosti) apre al bardo le porte del castello. Anche se gran parte delle rappresentazioni sono in ceco, la magia di vedere Sogno di una notte di mezza estate su un palco in una notte di mezza estate, sullo sfondo del Castello di Praga, basta a farvi dimenticare questo triviale dettaglio.

 

Luoghi alternativi

MeetFactory – KeSklárně 15, Praga 5, www.meetfactory.cz

L’incubatore della cultura alternativa e delle idee artistiche originali di Praga, MeetFactory è un club, un teatro e una galleria al tempo stesso: un luogo per le arti dello spettacolo dove si ritrovano molti artisti.

 Náplavka – Rašínovonábřeží, Praga 2

Náplavka è un ritrovo culturale vivace soprattutto nei mesi estivi, quando propone una straordinaria quantità di eventi d’ogni genere. Per esempio, danze tradizionali sulle rive della Moldava, concerti, spettacoli teatrali, bar e pub, ma anche il noleggio di biciclette: tutto all’aria aperta davanti all’incantevole panorama praghese.

PAT

Check Also

Strip-Club a Praga

Le vie laterali di Piazza Venceslao e la piazza stessa vedono la più alta concentrazione di strip-club. I più famosi ed anche più costosi sono il Goldfingers, situato sotto l’Hotel Ambassador, il Darling Cabaret ed il K5 Relax. Quasi tutti gli strip-club offrono spettacoli di strip privato e molto di più… secondo la vostra fantasia. Generalmente in tutti si paga l’entrata e, a meno che voi non abbiate qualche volantino promozionale che vi garantisca l’entrata libera, aspettatevi di pagare tra le 200 CZK e le 600 CZK (4-12 EURO). Le bevande sono solitamente più care rispetto ai pub ordinari e ad altri locali notturni.