Home / Consigli, Suggerimenti / Feste Nazionali

Feste Nazionali

Feste NazionaliLa maggior parte degli uffici e delle banche sono chiusi il sabato, la domenica e durante i giorni di festività nazionale. Di domenica e durante le feste sono chiusi di solito anche i negozi. Supermarket e centri commerciali invece sono normalmente aperti non stop. Non ci sono limitazioni per concerti, mostre, ristoranti e bar.

Le feste nazionali sono sempre state una fonte potenziale di disputa per i Cechi. Il “May Day” (giorno di Maggio), una marcia nazionale obbligatoria all’epoca dei Comunisti, rimane oggi una festa nazionale. Degli altri Gloriosi Giorni di Maggio, come sono chiamati, il 5 Maggio, l’inizio della rivolta di Praga all’inizio di 1945, fu dimenticato tempo fa, e il Giorno della Vittoria è adesso celebrato come anche per gli alleati occidentali il 8 Maggio e non il 9 Maggio come per i comunisti all’epoca e per la Russia adesso. Il 28 Settembre, festa del patrono, St. Wenceslas, è diventata festa nazionale. Stranamente, il 28 Ottobre, il giorno in cui fu fondata la Prima Repubblica nel 1918, viene ancora festeggiata pur essendo una festa “cecoslovacca”.

 

Trasporti pubblici durante i fine settimana e gli altri giorni festivi

In questi periodi i mezzi pubblici operano un servizio ridotto rispetto ai giorni lavorativi. Lo stesso vale durante i periodi di vacanza estiva.

 

Feste nazionali

Giornata della nascita dello stato ceco (1 gennaio): Festa della nascita dello stato ceco indipendente dopo la divisione della Cecoslovacchia il 1 gennaio 1993.
Giornata della vittoria (8 maggio): in questo giorno si ricorda la liberazione dell’allora Cecoslovacchia da parte delle armate alleate nel maggio del 1945.
Giornata degli apostoli degli slavi Cirillo e Metodio (5 luglio): gli apostoli degli slavi Cirillo e Metodio sono correlati con la diffusione del cristianesimo nella repubblica Ceca e con l’uso della scrittura slava, il cosiddetto cirillico (anno 863 dell’era comune).
Giornata del martirio di Jan Hus (6 luglio): Jan Hus, predicatore riformatore e rettore dell’Università Carolina fu messo a rogo il 6 luglio 1415.
Giornata dello stato ceco (28 settembre): giorno della morte del principe Venceslao per opera di suo fratello (935). Venceslao fu poco dopo proclamato santo, quindi questo è il giorno del santo patrono, simbolo dello stato ceco e dell’identità nazionale.
Giornata della nascita dello Stato cecoslovacco indipendente (28 ottobre): giornata della nascita dello stato indipendente di cechi e slovacchi nel 1918, è la festa nazionale più importante del paese.
Giornata della lotta per la libertà e la democrazia (17 novembre): ricorda le lotte studentesche nel 1939 e nel 1989 contro i regimi nazista e comunista.

 

Altre festività

– Capodanno (1 gennaio)
– Pasquetta (marzo-aprile, a seconda del ciclo lunare)
– Festa del lavoro (1 maggio)
– Giornata della generosità (24 dicembre)
– Natale (25 dicembre)
– Santo Stefano (26 dicembre)

 

Vacanze scolastiche

Le principali vacanze scolastiche si tengono d’estate (gli interi mesi di luglio e agosto). I bambini non vanno inoltre a scuola nel periodo natalizio (di solito dal 23 dicembre al 3 gennaio) ed in primavera (per una settimana, ma dipende da regione a regione).

 

Usanze e tradizioni Ceche

Alcune di queste festività vengono ampiamente celebrate in Repubblica Ceca anche se non sono riconosciute come festività ufficiali.

Onomastici (Svátky)

Ad ogni giorno dell’anno corrisponde un nome (o più nomi) che viene festeggiato. Si usa regalare fiori (o anche cioccolato e vino).

Il rogo delle streghe (Čarodějnice)

Nell’antichità era un rito pagano, ma oggi è un’occasione per ritrovarsi in famiglia e festeggiare. Ricorre l’ultima notte di Aprile, a celebrare il passaggio dall’inverno alla primavera.

Vigilia di San Nicola (Mikuláš)

Ogni 5 Dicembre si festeggia la vigilia di San Nicola, una festività principalmente per bambini, che ricevono visita dal santo travestito da diavolo o da angelo.

Carnevale (Masopust)

La versione Ceca del Martedì Grasso, che si festeggia a Febbraio.

La parata del Re (Královský Průvod)

Questa parata dura due giorni e accade all’inizio di Giugno. Affonda le sue radici nella tradizione medievale di Carlo IV e mette in scena la processione reale dal Castello di Praga al castello di Karlštejn.

Festival di San Martino (Sv. Martin)

I festival dedicati a San Martino sono molto comuni in tutta Europa e prevedono grandi abbuffate di cibi pesanti, che dovrebbero mantenere le persone in forze in vista del rigido inverno.

PAT

Check Also

Mance

Le mance di solito non vanno lasciate sul tavolo. Nel caso vogliate lasciare una mancia, calcolate il 10% circa del conto totale e poi arrotondate in eccesso. Dipende da voi quanto volete lasciare per il servizio, e lo potete dire con chiarezza direttamente all’addetto al conto.