Home / Ristoranti / La Cucina Ceca

La Cucina Ceca

Spesso chi visita Praga perde la grande occasione di gustare il meglio della cucina tradizionale ceca, che fa sì uso di molta carne, ma cucinata in vari e gustosi modi diversi. Quindi, a meno che non siate vegetariani, non lasciatevi sfuggire l’opportunità di assaggiare tutto!

Il piatto nazionale tipico è il ‘maiale con gnocchi e crauti, che deve essere rigorosamente accompagnato da un boccale di birra, la bevanda ceca per eccellenza.

La Cucina Ceca

Se evitate di mangiare nei fast-food e deciderete di dirigervi verso ristoranti e pub, allora avrete l’occasione di provare qualche delizioso piatto della cucina tradizionale ceca. La cucina ceca è abbastanza simile a quella del sud della Germania e dell’Austria. I vegetariani non ne resteranno molto soddisfatti, dal momento che la cucina ceca utilizza moltissima carne arrostita o fritta, normalmente manzo o maiale e, in occasioni speciali, viene servito anche il pesce con gnocchi, patate o riso in salsa.
D’altro canto, una cosa è certa: non ve ne andrete affamati, dato che i piatti nazionali sono incredibilmente ricchi ed abbondanti. Tuttavia, in città non troverete solo la cucina ceca, anzi, avrete a disposizione le più diverse cucine internazionali. Potrete così scegliere di mangiare in un ristorante cinese, coreano, giapponese, cantonese, italiano, balcanico o in qualsiasi altro vi possa venire in mente.

I nomi di molti piatti cechi non suggeriscono gli ingredienti che contengono, ma alcune parole sono comunque una dritta: šavle (sciabola; qualcosa allo spiedo); tajemství (segreto; formaggio all’interno di carne arrotolata); překvapení (sorpresa; carne, peperoncino rosso, e sugo di pomodoro in un tortino di patate); kapsa (tasca; ripieno in carne arrotolata); and bašta (bastione; carne in salsa piccante con un tortino di patate). Due piatti dai nomi strani noti a tutti i cechi sono Španělský ptáčky (uccelli spagnoli; salsiccia e cetriolini avvolti in una fetta di vitello, servita con riso e salsa) e Moravský vrabec (sparviero moravo; un pezzo di carne di maiale arrostito della grandezza di un pugno). Comunque, anche i cechi a volte sono costretti a chiedere gli ingredienti di un piatto. 

La Cucina CecaCome abbiamo detto precedentemente, uno dei piatti tradizionali cechi è il ‘maiale con crauti e gnocchi’ (vepřo-knedlo-zelo). Si tratta di maiale arrosto, knedlíky, ossia un tipo di gnocchi di farina, salsa e crauti. La ragione per la quale si è guadagnato tanta popolarità, è probabilmente dovuta al suo sapore equilibrato, in cui il sapore aspro dei crauti fa da complemento perfetto al gusto salato della carne. Un’altra opzione è quella di provare l’anatra arrosto oppure lo Svíčková na smetaně, un controfiletto di manzo in una salsa cremosa con pane e crauti, guarnita da mirtilli rossi.

La cucina ceca ha anche adottato gli schnitzels, pollo fritto impanato o crocchette di maiale, originari di Vienna, il goulash, specialità ungherese composta da carne in salsa di pane e crauti, e altri piatti come la salsa amara, l’aceto, e i sottaceti – probabilmente dall’est.

Come menzionato in precedenza, i piatti della cucina ceca sono particolarmente abbondanti e delicati, tuttavia l’insalata fresca è ancora abbastanza rara da trovare. Esiste però un’eccezione a questa regola sulla verdura fresca; quasi in ogni menù troverete la ‘šopský salát’, anche conosciuta come ‘balkanský salát’, che consiste in una piccola ciotola contenente peperoni tagliuzzati, pomodori e cetrioli in aceto dolce, ricoperti di formaggio bianco salato grattugiato.

Ai cechi piace molto la cucina locale e molti di loro sono abituati a mangiare nei pub; recentemente sono diventati popolari anche la pizza ed i fast-food. Tuttavia i cechi non sono particolarmente inclini a sperimentare la cucina internazionale; molti sono conservatori e per altri non è economicamente alla loro portata.

Tra i cibi da asporto troviamo il ‘bramborák‘, una frittella di patate insaportita con aglio, che, anche se grasso, è il preferito dai locali. Lo stesso vale per il smazeny syr (formaggio fritto). Per lungo tempo il formaggio fritto è stato praticamente l’unico piatto vegetariano servito nei ristoranti. Oggi la varietà di piatti senza carne è sicuramente molto più ampia. Il ‘párek v rohlíku‘, una specie di hotdog, viene venduto nei chioschi di tutta la città e rappresenta un ottimo intermezzo tra un pranzo consumato troppo presto e una cena tardiva.

La cucina ceca è molto delicata, quasi tutto viene preparato senza utilizzare spezie piccanti. Tra i piatti più comuni, oltre al maiale con gnocchi e crauti va ricordato lo spezzatino di manzo con una ricca salsa di crema vegetale e mirtilli rossi. I dolci sono altrettanto popolari; provate gli gnocchi di frutta, lo strudel e le frittelle.

Mentre mangiate il cibo locale, non dimenticatevi di gustare la birra ceca, che si accoppia perfettamente ai piatti tradizionali. Le marche raccomandate sono Pilsner Urquell, Gambrinus e Staropramen. Il vino di Moravia e i liquori cechi come Becherovka, Borovička e Slivovice sono da sempre i preferiti dei cechi, anche se questo non significa automaticamente che gli stranieri li apprezzeranno allo stesso modo). Normalmente nei ristoranti non si serve acqua, ma è disponibile su richiesta.

Prezzi dei pasti e mance: Il prezzo medio per un pasto completo nel centro di Praga si aggira tra 200CZK (€ 7,30) e 300 CZK (€ 11) a persona nei ristoranti economici; i ristoranti di fascia media richiedono tra 400 CZK (€14,70) e 700 CZK (€ 25,80) a persona, mentre un ristorante costoso costa dalle 700 CZK (€25,80) a salire, a seconda del tipo di ristorante. Il prezzo di un menù al MacDonald o al KFC è di circa 130 CZK (€4,80). In molti ristoranti, a ora di pranzo, sono disponibili menù speciali che costano meno di 100 CZK (€ 3,70). Se il servizio è stato buono, è appropriato lasciare un 10% di mancia. I residenti tendono a lasciare mance più basse a ora di pranzo, nei ristoranti più economici, mentre nei ristoranti più costosi la mancia del 10% è quasi un’abitudine. Aggiungete la mancia al conto, invece di lasciare i soldi sul tavolo. La maggior parte dei ristoranti accettano le carte di credito.
PAT

Check Also

La Birra Ceca

La birra ceca è famosa in tutto il mondo e molto apprezzata anche dagli stessi cechi. Per molti secoli la birra ceca è stata la migliore disponibile sul mercato. Il particolare aroma che distingue la birra ceca gli viene conferito dal luppolo che è selezionato ancora manualmente. La Republica Ceca è il più forte consumatore di birra del mondo (153,6 litri pro-capite all’anno), superando addirittura la Germania. Questo significa che ogni adulto consuma in media 1 litro di birra al giorno.